Orto Botanico

L’Orto Botanico fu fondato nel 1545 da Francesco Bonafede (1474-1558), cattedratico della "scuola dei semplici" ovvero lo studio delle piante medicinali (i cosiddetti “semplici”). 
Oltre alle molte migliaia di specie vegetali, l’Orto vanta importanti raccolte botaniche ed una pregevole biblioteca.
Nel 1997 è stato inserito nella lista dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO (World Heritage List), come bene culturale, costituendo una testimonianza eccezionale di una tradizione culturale inveterata da secoli ed inoltre testimonianza di uno scambio di influenze cruciali nell'area culturale delle scienze botaniche.