Tamburo di Tyndall

Datazione: primo quarto sec. XX

Descrizione

Si tratta di un cilindro metallico chiuso sul davanti da una lastra di vetro. È munito sul bordo di una feritoia cui è fissato uno specchio. Si riempiva lo strumento fino circa a metà di acqua lattiginosa o diluita con fluorescina e lo si inseriva su un supporto verticale. Si faceva allora penetrare all’interno del cilindro un fascio di luce e se ne studiava il comportamento (riflessione sulla superficie liquida, rifrazione nel liquido e riflessione totale). Lo strumento venne acquistato dalla scuola nel 1930.

Materiale e tecnica: ferro/vetro/ottone

Misure: altezza 37,5 cm, diametro 32,5 cm, larghezza 11 cm

Parole chiave: ottica

Collocazione: Istituto di Istruzione Superiore "Pietro Scalcerle" di Padova

Codice bene: 58

Bibliografia

  • Martelli, Esperimenti scientifici, Editrice Società italiana Apparecchi Scientifici, Milano 1940