Scaricatore ad arco

Datazione: terzo quarto sec. XIX

Descrizione

Si tratta di un sistema formato da due archi di ottone fissati a cerniera e terminati da sfere, anch’esse di ottone. Gli archi sono muniti di manici isolati in vetro e si poteva così scaricare corpi elettrizzati, in particolare le bottiglie di Leida o le batterie di bottiglie di Leida. Si potevano inoltre mettere in contatto oggetti con cariche elettriche diverse.

Materiale e tecnica: vetro/ottone

Misure: lunghezza manico 24 cm, lunghezza conduttore metallico 27 cm

Parole chiave: elettricità, elettrostatica

Collocazione: Istituto di Istruzione Superiore "Pietro Scalcerle" di Padova

Codice bene: 8

Bibliografia

  • Privat-Deschanel Augustine, Traité élémentaire de Physique, Paris 1879
    Privat-Deschanel Augustine e Pichot J., Trattato elementare di fisica, Milano 1879