Anello di 's Gravesande

Datazione: ultimo quarto sec. XIX

Inventore: Willem Jacob 's Gravesande, n.1688 - m.1742.

Descrizione

Ideato nel XVIII secolo dallo studioso olandese Willem Jacob ’s Gravesande, lo strumento veniva utilizzato per mostrare la dilatazione termica dei solidi. È costituito da un’asta verticale cui è appesa una sfera in ottone. Alla stessa asta verticale è fissato, per mezzo di un sistema a scorrimento, un anello anch’esso in ottone. Sotto l’anello è fissato un fornelletto munito di uno stoppino. Il diametro dell’anello è giusto sufficiente per permettere il passaggio della sfera a temperatura ambiente. Si osservava che, se l’anello era a temperatura ambiente e si scaldava la sfera, questa non passava più attraverso l’anello, mentre poteva passare se si scaldavano sia la sfera che l’anello.

Materiale e tecnica: ottone/ferro/cotone

Misure: altezza 26,5 cm, larghezza 8 cm, lunghezza 13,2 cm

Parole chiave: calore

Collocazione: Istituto di Istruzione Superiore "Pietro Scalcerle" di Padova

Codice bene: 12

Bibliografia


  • Privat-Deschanel Augustine, Traité élémentaire de Physique, Paris 1879
    Privat-Deschanel Augustine e Pichot J., Trattato elementare di fisica, Milano 1879