Specchi di Fresnel

Inventore: Augustin Jean Fresnel, n.1788 - m.1827. Ingegnere e fisico francese, eseguì importanti ricerche in campo ottico.

Datazione: secondo quarto sec. XX

Descrizione

Gli specchi di Fresnel consentono di studiare l'interferenza delle onde luminose. Gli specchi vengono regolati tramite viti in modo da formare un unico piano (quando essi hanno un angolo di 180 gradi); poi uno di essi viene leggermente ruotato. I due specchi danno così due immagini distinte della fenditura luminosa; tali immagini vengono raccolte su uno schermo. Il diaframma quasi ortogonale agli specchi ha la funzione di impedire che la luce illumini la zona circostante la figura di interferenza.

Materiale e tecnica: legno/ottone/ferro/vetro

Misure: larghezza 12 cm, lunghezza 20 cm, altezza 20 cm

Parole chiave: ottica

Collocazione: Collezione del Liceo statale “Ippolito Nievo” di Padova

Codice Bene: 412

Bibliografia

  • L. Tieri – V. Polara, Fisica per le scuole medie superiori, Cremonese Roma