Piastre per lo studio dei fenomeni di adesione

Costruttore: Officine Galileo, ditta fondata a Firenze nel 1863-64.

Datazione: secondo quarto sec. XX

Descrizione

Lo strumento è composto da due dischi di vetro a smerigliatura finissima attaccati a dei dischi di metallo dotati di un anello per facilitarne la presa. Per condurre l’esperimento bisogna bagnare uno dei due dischi con un po’ d’acqua, in modo da eliminare ogni presenza di aria, e poggiare poi una sull'altra le due piastre. L’esperimento serve per mettere in evidenza la forza di attrazione tra le molecole di corpi diversi.

Materiale e tecnica: vetro/metallo

Misure: diametro 8 cm, altezza 4,5 cm

Parole chiave: meccanica, pneumatica

Collocazione: Collezione del Liceo scientifico "Ippolito Nievo" di Padova

Codice Bene: 128