Mantice con canne sonore

Datazione: secondo quarto sec. XX

Descrizione

Le canne sonore sono dei tubi cavi con imboccatura a flauto che permettevano di produrre dei suoni di frequenze diverse facendo vibrare la colonna d’aria che è rinchiusa all’interno delle stesse. I tubi producono suoni diversi a seconda delle loro caratteristiche di costruzione, dimostrando come forma e dimensioni influenzino il suono emesso. La soffieria o mantice permette di produrre una corrente d’aria continua che viene immessa nei vari tubi. Si poteva selezionare il tubo in cui far entrare l’aria tramite una piccola tastiera. Era inoltre possibile posizionare la sirena di Cagniard de Latour (codice bene 297) in uno dei fori, permettendo così di misurare la frequenza del suono emesso.
 

Materiale e tecnica: legno/pelle/ottone/ferro

Misure: canne sonore: altezza 60 cm, lunghezza 70 cm, larghezza 15 cm; mantice: altezza 30 cm, diametro 26 cm

Parole chiave: acustica

Collocazione: Collezione del Liceo scientifico "Ippolito Nievo" di Padova

Codice bene: 302 canne sonore, 562 mantice