Elica di Roget

Inventore: Peter Mark Roget, n.1779 – m.1869. Medico, scrittore e inventore inglese.

Datazione: secondo quarto sec. XX

Descrizione

La spirale di Roget è un filo di rame avvolto a spira, sospeso per un’estremità ad un sostegno metallico comunicante con uno dei poli di una pila, mentre l'altra estremità pesca in un recipiente di mercurio da cui un filo va all'altro polo.
Chiudendo il circuito, le singole spire, essendo percorse dalla corrente nello stesso senso, si attraggono tra di loro, accorciando così la spirale, la cui estremità esce dal mercurio interrompendo la corrente. Cessa allora l'attrazione fra le spire, e queste per elasticità riprendono l'assetto primitivo, l'estremità libera del filo torna ad immergersi nel mercurio chiudendo di nuovo il circuito e fungendo dunque da interruttore automatico, simile al martello magnetico.

Materiale e tecnica: legno/ferro/rame

Misure: altezza 41 cm, lunghezza 20 cm, larghezza 12 cm

Parole chiave: elettricità, elettromagnetismo

Collocazione: Collezione del Liceo statale “Ippolito Nievo” di Padova

Codice bene: 466