Bilancia a due piatti

Datazione: terzo quarto sec. XX

Descrizione

La bilancia è costituita da una tavola in legno sorretta da quattro piedistalli, alla quale è fissata un cilindro di ottone cavo in cui è inserito un’asta di ferro. Su tale asta, tramite un braccio, sono agganciati due piatti. La funzione della bilancia è di pesare le masse poste in ciascun piatto, basandosi sull’inclinazione che assume il braccio, il quale sarà orientato verso la massa maggiore. Questo si basa sul fatto che le uniche due forze agenti sul braccio sono rispettivamente le due forze peso di ciascuna massa.
 

Materiali e tecnica: ottone/ferro/legno

Misure: altezza 56 cm, larghezza 50 cm, profondità 32 cm

Parole chiave: meccanica

Collocazione: Collezione del Liceo scientifico "Ippolito Nievo" di Padova

Codice bene: