Anello di Pacinotti-Gramme

Inventore: Antonio Pacinotti, n.1841 - m.1912. Fisico italiano, è considerato uno degli inventori della dinamo.

Costruttore: Serafin

Datazione: secondo quarto sec. XIX

Descrizione

L'anello detto di Pacinotti-Gramme venne descritto nel 1864 da Antonio Pacinotti, e in seguito riproposto, nel 1870, da Zénobe Théophile Gramme, che lo brevettò a proprio nome ottenendo un clamoroso successo. Lo strumento, montato su una base rettangolare in legno, è composto da un anello di Pacinotti-Gramme sul quale sono fissati due elettromagneti verticali. Facendo percorrere l'avvolgimento dalla corrente di una pila, l'apparecchio funge da motore elettrico. Se invece l'anello viene messo in rotazione meccanicamente, viene indotta nel circuito una corrente elettrica, e l'apparato viene così utilizzato come generatore dinamo elettrico.
 

Materiali e tecnica: ferro/rame/materiale isolante/legno

Misure: altezza 26 cm, lunghezza 27 cm, larghezza 25 cm

Parole chiave: elettricità, elettromagnetismo

Collocazione: Collezione del Liceo statale “Ippolito Nievo” di Padova

Codice bene: 230

Bibliografia

  • Angelo Battelli, Pietro Cardani, Trattato di Fisica sperimentale ad uso dell'Università, Milano, 1922