Sfera di Beccaria-Coulomb

Lo strumento è stato acquistato dal Liceo G.B. Brocchi nel 1954 a 90 lire.

Costruttore: A. Vallardi, casa editrice fondata a Milano nel 1750.

Datazione: secondo quarto sec. XX

Descrizione

Un treppiede sorregge un'asta di resina isolante, alla sommità della quale è presente una sfera di ottone cava. Lo strumento veniva utilizzato per dimostrare che in un conduttore carico in equilibrio elettrostatico le cariche si distribuiscono solo sulla superficie esterna. Se si inserisce una sferetta elettrizzata all'interno della sfera cava e le si fa toccare la parete interna di essa, la carica si deposita sulla superficie esterna della sfera di ottone. Inoltre, se quest'ultima viene elettrizzata e la si avvolge con due calotte sferiche, si può notare che la carica si trasferisce su di esse. In questo modo, quando le calotte vengono tolte, la sfera cava è scarica.
 

Materiale e tecnica: ottone/resina isolante/metallo

Misure: altezza 44,5 cm, diametro sfera 11,3 cm
 

Parole chiave: elettricità, elettrostatica

Collocazione: Liceo G.B. Brocchi di Bassano del Grappa

Codice bene: 69

Bibliografia

  • Inventario del Gabinetto di Fisica del Liceo Brocchi, anno 1954, [Archivio del Liceo Brocchi]